Blog Donne in architettura Home

Donne in architettura: Yvonne Farrell & Shelley McNamara (Grafton Architects) – di Carlo Gibiino

Le donne hanno sempre dimostrato la loro passione e il loro talento per il design e l’architettura in una professione dominata dagli uomini. È paradossale che persino nel XXI secolo l’architettura possa ancora rappresentare un percorso di carriera impegnativo per le donne, e l’ineguaglianza di genere continua ad essere motivo di preoccupazione. Il ruolo che le donne hanno giocato nell’architettura è stato storicamente trascurato e la rigida struttura della società ha schiacciato i loro contributi tendendo a trascurali. Tuttavia, ci sono donne architette che, sfidando i pregiudizi della professione, hanno avuto un profondo impatto sull’architettura come la conosciamo oggi. In questa nuova rubrica celebriamo donne il cui impatto nel mondo dell’architettura è incommensurabile. Hanno aperto la strada a generazioni di architetti donne e hanno dato un grande contributo all’architettura internazionale. La lista, ovviamente, non è esaustiva e molti nomi importanti possono essere lasciati fuori e per ciò chiedo venia.

Questa rubrica vuole solo essere una piccola finestra su una lunga lista di leggendarie donne in architettura.

Yvonne Farrell and Shelley McNamara of Grafton Architects
  1. Yvonne Farrell & Shelley McNamara

Grafton Architects è stato fondato nel 1978. Yvonne Farrell e Shelley McNamara sono entrambi laureati all’UCD, sono membre del RIAI, membre onorarie internazionali del RIBA e sono eletti membri di Aosdána, l’eminente organizzazione irlandese. Insegnanti della School of Architecture dello University College di Dublino dal 1976 al 2002 e nominate professoresse a contratto nel 2015. Hanno tenuto la cattedra Kenzo Tange alla GSD di Harvard e la cattedra Louis Kahn alla Yale University e sono stati visiting professor all’EPFL, Losanna, Svizzera; Accademia d’Archittettura, Mendrisio, Svizzera, dove sono state nominate professoresse ordinarie nel 2013. Sono state esaminatrici esterne in numerose università tra cui la Cambridge University e la London Metropolitan School of Architecture. Oltre alle conferenze pubbliche a Dublino e all’estero, tra cui la National Gallery of Ireland di Dublino e la Royal Academy di Londra, hanno tenuto conferenze in diverse scuole di architettura europee e americane.

UTEC campus in Lima, designed, foto Iwan Baan
Solstice Arts Centre, Ireland, foto Iwan Baan

Lo studio ha partecipato alla Biennale Architettura 2002 e ha vinto il Leone d’Argento alla Biennale Architettura 2012, con il progetto del nuovo Campus UTEC dell’Università di Lima in Perù insieme all’opera di Paulo Mendes da Rocha. Hanno partecipato alla Biennale Architettura 2016 con il progetto “The Physics of Culture”. Farrel e McNamara hanno progettato e realizzato numerose scuole ed edifici per istituzioni e università, soprattutto in Irlanda – tra cui i Dunshaughlin Civic Offices, i negozi e gli uffici della Dublin City University, il Parson’s Building, il Trinity College a Dublino, il Government Department for the Office of Public Works a Dublino – mentre in Italia hanno realizzato il nuovo edificio dell’Università Bocconi di Milano. Si sono aggiudicate numerosi concorsi internazionali tra cui: School of Economics of the University di Tolosa; Kingston University Town House; Institute Mines Telecom campus, Saclay, Parigi. Insieme a Shaffrey Associates hanno vinto il concorso per la nuova Biblioteca di Dublino e sono state scelte per progettare la nuova facoltà della London School of Economics and Political Science (LSE) a Holborn, Londra.

Universita Luigi Bocconi, Milano, foto Frederico Brunetti
Offices for the Department of Finace, Dublino, foto Iqbal Aalam

Oltre a ricevere per vari anni il premio dell’Architectural Association of Ireland, lo studio è stato insignito del World Building of the Year nel 2008 per il progetto del Nuovo Campus dell’Università Bocconi di Milano. Finalista allo Sterling Prize per la University of Limerick Medical School and Student Accommodation; nel 2016 hanno vinto RIBA International Award per UTEC University a Lima in Perù. Hanno vinto il Jane Drew Award nel 2015 e l’Irish Design Institute President’s Award nel 2016.

Urban Institute of Ireland, Dublino, foto RK
Stone Pavilion, Verona, Italia, foto Grafton Architects
LSE 44 Linconln’s Inn Fields, Londra, foto Grafton Architects

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *