Blog Donne in architettura Home

Donne in architettura: Nathalie de Vries (1965 – ) – di Carlo Gibiino

Le donne hanno sempre dimostrato la loro passione e il loro talento per il design e l’architettura in una professione dominata dagli uomini. È paradossale che persino nel XXI secolo l’architettura possa ancora rappresentare un percorso di carriera impegnativo per le donne, e l’ineguaglianza di genere continua ad essere motivo di preoccupazione. Il ruolo che le donne hanno giocato nell’architettura è stato storicamente trascurato e la rigida struttura della società ha schiacciato i loro contributi tendendo a trascurali. Tuttavia, ci sono donne architette che, sfidando i pregiudizi della professione, hanno avuto un profondo impatto sull’architettura come la conosciamo oggi. In questa nuova rubrica celebriamo donne il cui impatto nel mondo dell’architettura è incommensurabile. Hanno aperto la strada a generazioni di architetti donne e hanno dato un grande contributo all’architettura internazionale. La lista, ovviamente, non è esaustiva e molti nomi importanti possono essere lasciati fuori e per ciò chiedo venia.

Questa rubrica vuole solo essere una piccola finestra su una lunga lista di leggendarie donne in architettura.

Nathalie de Vries Foto © Barbra Verbij
  1. Nathalie de Vries (1965 – )

Nathalie de Vries, è un architetto e urbanista olandese. È direttrice e cofondatrice di MVRDV, che ha fondato insieme a Winy Maas e Jacob van Rijs nel 1993. Ha studiato alla Delft University of Technology dal 1984 al 1990 e si è laureata con un master in architettura .

Market Hall, Rotterdam, 2014 Foto © Daria Scagliola & Stijn Brakkee

Nathalie de Vries è attualmente presidente del Royal Institute of Dutch Architects (BNA) ed è membro del Supervisory Board del Groninger Museum, posizione che ha precedentemente ricoperto per Het Nieuwe Instituut per Architecture, Design ed E-culture, il Netherlands Architecture Fund, l’Netherlands Architecture Insitute (ora HNI) e il Moti Museum of the Image. È anche membro del consiglio di Witte de With Centre for Contemporary Art e fa parte del consiglio di amministrazione della rivista di architettura Oase.

Tianjin Binhai Library, Cina, 2017 courtesy of ©mvrdv
The stairs to kriterion, Rotterdam, 2016, courtesy of ©mvrdv

Ha insegnato in diverse scuole e istituzioni, tra cui Harvard GSD, IIT di Chicago, Berlage Institute, TU Delft, Architecture Academy di Arnhem ed è stata docente di Architecture presso TU Berlin (2002-2004) e Chief Railroad Architect di NS / ProRail dal 2005 -2008. È stata anche membro della Gestaltungsbeirat di Salisburgo e ha presieduto il gruppo direttivo BNA-Research del Royal Institute of Dutch Architects.

BI-CITY Biennale of Urbanism\ Architecture 2017, Cina, courtesy of ©mvrdv
PUSHED SLAB, Parigi, 2010, Foto © Philippe Ruault
HONGQIAO FLOWER BUILDING, Cina, 2015 Foto © SHEN-PHOTO
MUSEUM SCHIEDAM, Schiedam, 2014, courtesy of ©mvrdv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *