Architettura e design Blog Home

Taiwan: MVRDV presenta una proposta tinta di rosa per il nuovo museo d’arte

MVRDV ha svelato la sua proposta per un grande museo a Taiwan, un progetto che è arrivato terzo al concorso internazionale. situato in prossimità di Taipei, la capitale del paese, così come l’aeroporto nazionale, la città di Taoyuan si è espansa di dimensioni negli ultimi anni. Come una nuova istituzione culturale, il “museo d’arte Taoyuan” cerca di dare alla regione un senso di identità e carattere anche in relazione all’aumento demografico ed alla proporzionale crescita economica.


Architetti: MVRDV

Luogo:       Taoyuan, Taiwan

Anno:        2018

Area:        29.000 mq

Immagini: © MVRDV e JJP architects & planners


Il progetto di MVRDV di 29.000 metri quadrati, che è stato sviluppato insieme a JJP architects & planners e TOPOTEK, è ispirato al simbolo del fiore del pesco di Taoyuan. Il masterplan per il vasto complesso comprende una serie di ambienti funzionali calibrati per la destinazione d’uso. Il museo, che si trova all’interno della zona rosa (o ciliegio), comprende una serie di edifici a misura d’uomo. “Progettando secondo schemi circolari,si evitano i bordi e si può facilmente” aggirare il problema dell’accessibilità. Sovrapponendo questi volumi simili a petali, si creano connessioni che forniscono sporgenze e ombreggiature. Queste figure di fiori appaiono nel parco e formano una nuova identità per il parco “.

Le facciate in alluminio rosa sono impiegate in tutto l’edificio dando un carattere inconfondibile al sito, insieme a terrazze sul tetto con alberi di ciliegio che includono il parco circostante. ‘Il museo d’arte Taoyuan e il suo paesaggio circostante diventano una vera destinazione culturale con un parco che trasforma l’area in una sorta di stanza di ciliegie per la città’, afferma MVRDV. Alla fine la competizione fu vinta dall’architetto Joe Shih, Riken Yamamoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *