Architettura e design Blog Home

Kazuyo Sejima completa la sala della cultura nella città di Tsuruoka in Giappone

Situata sulla costa nord occidentale del Giappone, la città di Tsuruoka ha guadagnato un nuovo punto di riferimento architettonico. Conosciuta come la sala della cultura Tsuruoka, questo centro culturale è stato progettato dall’architetto Kazuyo Sejima, fondatrice dello studio di architettura SANAA.

© SANAA

Situata vicino alla storica scuola “Chidōkan” del 1805, la sala della cultura Tsuoruoka è circondata dalla natura. La sua proposta è stata scelta a seguito di un concorso bandito nel 2012. Ora, la sala della cultura di Tsuruoka con i tetti scolpiti è diventata realtà.

© SANAA
© SANAA

Esternamente, l’edificio è suddiviso in volumi che diventano più piccoli verso il perimetro del sito. Questo non solo riduce la scala nel complesso, ma aiuta anche a relazionarsi con il contesto circostante. Nello sviluppare il design del luogo, Kazuyo Sejima ha adottato uno stile ‘sayadou’ che, storicamente, comporta la costruzione di una struttura protettiva su un santuario o un tempio per ripararlo dagli agenti atmosferici. Il punto focale del sito è una sala da concerto con posti a sedere che circonda il palcoscenico.

© SANAA
© SANAA

Gli spazi pubblici adiacenti alla sala da concerto sono stati progettati come volumi flessibili, che possono essere utilizzati per una varietà di funzioni. Per il team di progettazione, era importante conservare l’identità e il carattere dell’edificio precedente. Tuttavia, oltre a soddisfare le esigenze degli studenti e delle organizzazioni artistiche locali, l’istituzione ha anche aumentato il numero di funzioni e servizi offerti.

© SANAA
© SANAA
© SANAA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *