Blog Dialetti Architettonici Home

Dialetti Architettonici: Justo Gallego Martinez e la sua cattedrale – di Carlo Gibiino

Justo Gallego Martinez è un prete Spagnolo classe 1925 che costruisce da più di 50 anni la sua cattedrale. non esiste un progetto né licenze o permessi. tutto è nella mia testa, dichiara Justo. Non sono un architetto né un muratore, e non ho mai intrapreso studi professionali in tale direzione. La mia educazione è stata interrotta dalla guerra civile. sono stato inspirato da diversi libri e riviste di cattedrali, castelli e altri edifici religiosi, i quali hanno dato vita al mio lavoro. ogni giorno Justo si alza ogni giorno alle 3.30 del mattino per continuare la sua opera, usando tra l’altro materiali riciclati, e attualmente non è ancora prevista una data per la chiusura del cantiere e poter finalmente vedere l’opera conclusa. La cupola raggiunge un’altezza di 40 metri. Ha fatto quasi tutto da solo, un po’ con l’aiuto dei suoi sei nipoti e qualche volontario. In alcune occasioni, ha richiesto i servizi di uno specialista, pagando di tasca propria. Finanzia il suo lavoro affittando o vendendo terreni ereditati o con donazioni che riceve di tanto in tanto. Gallego afferma che circa 2.000 persone arrivano ogni anno per visitare la cattedrale e sono molti gli studenti, soprattutto stranieri, che gli danno una mano.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *