Blog

Seabag, la borsa impermeabile made in Palermo conquista gli USA

A Miami Beach sta spopolando tra i surfisti. E il 16 Settembre, farà il suo  ingresso nel cuore pulsante della Grande Mela, con una presentazione ufficiale alla Morgan Stanley Bank di New York. Si chiama Seabag Original Underwater, è una borsa subacquea portaoggetti, tonda, coloratissima,   a tenuta stagna,   l’idea e la produzione sono rigorosamente “made in Palermo”. Il telo, che fa parte della collezione 2014 è realizzato in tecnofibra da 340 gr a metro quadrato, e diventa, una volta arrotolato, esso stesso il sistema di trasporto della borsa, trasformandola in tracolla, monospalla o marsupio. Di forma circolare permette di rimanere sdraiati evitando continui orientamenti verso il sole. Ed è anche un pareo da legare in vita sopra il bikini per camminare sul bagnasciuga senza imbarazzo ma senza ulteriori ingombri. La particolarità è la tenuta stagna ed il fatto che all’occorrenza può essere gonfiata, grazie all’apposita valvola di non ritorno, per essere utilizzata come comodo cuscinetto o per farla galleggiare. È composta da tre strati sigillati ermeticamente che costituiscono la camera d’aria e lo strato contenitore dotato di una particolare cerniera, la Tzip, unico pezzo importato in Germania di un manufatto per il resto interamente made in Sicil A lanciarla  sul mercato, è una coppia di imprenditori palermitani, Giuseppe Lucido, 50 anni, studi in giurisprudenza, un passato al marketing di aziende multinazionali e  Rosanna Lo Dato, 49 anni, architetto, che hanno fondato due anni fa la Siestas srl. Grazie alla pubblicità   sul web,   e una rete di rivenditori e distributori in Italia e negli Stati Uniti e da pochi mesi anche in Australia, dall’anno scorso, la borsa è diventata un accessorio molto richiesto nelle spiagge di tutto il mondo, dalla Spagna al Brasile. Oggi, la società distribuisce  200 pezzi al mese, realizzando oltre il 50 per cento della  produzione per l’estero. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *