Architettura e design Home

Wujiachang Kindergarten by Atelier Fronti

Il progetto dell’asilo Wujiachang, situato nella comunità di Lianxijiayuan sul lato sud della Lotus Pond West Road nel distretto di Haidian, nella città di Pechino, è un asilo nido con nove classi. Questo asilo è stato costruito come struttura di sostegno per le abitazioni circostanti economicamente accessibili.

© Xia Zhi

Architects:              Atelier Fronti

Location:                Pechino, China

Lead Architects:    Yun Wang Design Team Rufeng Wang, Guannan Zhao, Keping Ji, Zhengyan Li, Xin Zhao

Area:                       2300.0 m2

Project Year:         2016


© Xia Zhi

Guardando verso il basso l’edificio principale, è diviso in due sezioni funzionalmente diverse da un corridoio est-ovest. Le sale di attività richieste, i saloni e gli spazi logistici per ogni classe formano un’unità funzionale standard. Le tre classi su ciascun piano sono accompagnate da due spazi distributivi (scale), che sono allineati lungo la direzione est-ovest sul lato sud del corridoio del piano centrale, e sul lato sud dell’edificio, gli stessi piani funzionali si sviluppano fino al terzo solaio.

© Hao Chen

In aggiunta alla suddetta disposizione funzionale, la considerazione più importante per la scuola dell’infanzia è di vederne la totalità come una modalità esperienziale – spaziale da fornire per l’uso ai bambini.

Pertanto, un sistema di gioco spaziale ricco è formato dall’asilo attraverso il collegamento dei componenti di collegamento verticale e dei dispositivi spaziali sul lato nord. Lo spazio all’interno del volume fisico a sbalzo sopra la piattaforma si collega con la piattaforma stessa attraverso una passerella vicino alla facciata nord dell’edificio.

© Hao Chen

Sul lato est della piattaforma, c’è un volume curvo che si estende verso l’alto dalla parete del cortile esterno al primo piano. In questo spazio, il primo piano e la piattaforma al secondo piano sono collegati da una scala che sale lungo il muro.i

© Hao Chen

Le due scale principali sul lato sud consentono alle persone di accedere alla piattaforma di attività sul solaio dell’edificio. Lo spazio di attività è delimitato da una cornice di vetro in un’area triangolare. L’intero edificio cerca di diventare un enorme “giocattolo spaziale” in cui i bambini possono giocare.

© Hao Chen
© Xia Zhi
© Xia Zhi
© Hao Chen
© Xia Zhi

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *