Architettura e design Home

Theatre de Stoep by UNStudio, Spijkenisse, Olanda, 2014

Il design di UNStudio per il “Theatre de Stoep” risponde all’attuale rinvigorimento culturale della città fondendo la funzione archetipica di un teatro – quello di creare un mondo di illusioni e incantesimi – con le esigenze specifiche del teatro stessa e il suo requisito per soddisfare le varie esigenze della comunità. Il teatro è quindi progettato con una duplice enfasi sulla natura chimerica del mondo del palcoscenico e gli aspetti sociali dell’esperienza teatrale.

© Jan Paul Mioulet

Nella progettazione dell’edificio di 5.800 m2 uno spazio teatrale più grande e uno più piccolo (con l’auditorium che può ospitare fino a 650 posti a sedere e la sala più piccola che ne riesce a contenere 200), diversi foyer collegati, un grande caffè e un ristorante, un caffè per artisti, un VIP salotto, numerosi spogliatoi, sale multifunzionali e uffici sono riuniti in un unico volume. Il posizionamento dei vari volumi interni si traduce in un edificio a forma di fiore, con un grande atrio centrale senza colonne che forma il cuore della struttura.

© Peter Guenzel

“Il foyer verticale diventa un punto cardine nel funzionamento sociale del teatro, un” palcoscenico “per i visitatori e un punto focale dinamico dai diversi livelli”.

Inoltre, il foyer serve come collegamento tra i diversi programmi all’interno dell’edificio. Dal foyer principale, una scala scultorea forma l’elemento vincolante verso gli ingressi dell’auditorium, mentre il corrimano della scala si adatta senza soluzione di continuità a superfici funzionali ed elementi di arredo.

© Peter Guenzel

Theatre de Stoep ospita una grande varietà di tipi di spettacoli, tra cui opere teatrali, opera, cabaret, musical, concerti, spettacoli teatrali per giovani e spettacoli di danza. Come tale, la versatilità nelle proprietà acustiche degli spazi del teatro è fondamentale. Il recente rapido sviluppo del software utilizzato per il controllo dell’acustica ha permesso di progettare e ottimizzare la qualità del suono all’interno dell’auditorium. Così gli elementi del soffitto possono essere abbassati e angolati per regolare i livelli di volume quando necessario, mentre i pannelli acustici riflettono e aumentano la qualità del suono per ogni posto nell’auditorium.

© Peter Guenzel

Luce e colore giocano un ruolo essenziale nel design del teatro, non solo nell’auditorium, ma anche per il palco di scena e l’atmosfera nei foyer. Durante il giorno, la parte inferiore in vetro della facciata consente la penetrazione della luce del giorno direttamente dalla parte anteriore del teatro e dall’alto, proiettando la luce nel foyer e sopra le scale che conducono all’auditorium. Di sera viene creata un’atmosfera calda e invitante attraverso l’uso del colore e dell’illuminazione artificiale.

© Peter Guenzel

Essenziale è la sua connessione con l’acqua e la vista del vicino mulino a vento, ‘Nooitgedacht’. Il volume dell’edificio è arrotondato in modo da garantire il minor disturbo del flusso del vento a questo mulino vicino.

Un mezzo attraverso il quale è stato possibile risparmiare costi significativi per la costruzione è stato l’utilizzo del Building Information Modeling (BIM): una metodologia di progettazione guidata dalla conoscenza integrata durante le fasi di progettazione che offre l’opportunità unica di testare e modellare gli spazi rapidamente e in modo integrato.

© Peter Guenzel
©Arup_3D_Structure

 

Section
morphogenesis diagram

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *