Architettura e design

Will Alsop disegna due colorate stazioni per l’ampliamento della metropolitana di Toronto

L’architetto britannico Will Alsop ha disegnato due stazioni della metropolitana nei quartieri di Pioneer Village e Finch West di Toronto. Le due stazioni fanno parte del Toronto-York Spadina Subway Extension Project, che estende il sistema metropolitano di Toronto fino a York, un quartiere periferico della città. Entrambe le stazioni si trovano alla periferia della città.

Costruito su lotti altrimenti sottosviluppati, le strutture sono state progettate da Alsop e dalla sua azienda All Design, con lo studio IBI Group. Entrambi si distinguono per i loro tetti a sbalzo, per le pareti interne in cemento lucido e per i colori vivaci.

Strisce bianche e nere coprono l’esterno di Finch West, con una grande finestra rossa al secondo piano del suo ingresso. Pioneer Village contrasta invece con i colori dai toni tipo “ruggine” è infatti rivestito in acciaio cortex con un enorme tetto geometrico sfaccettato.

Gli ingressi della stazione della metropolitana sono stati progettati come una coppia di strutture scultoree, la cui altezza supera quella necessaria, per aumentare la loro visibilità”, ha detto in una dichiarazione Alsop.

A Finch West, l’edificio a due piani è circondato da pilastri geometrici in cemento, rappresentativi del design art deco. Le strisce esterne in bianco e nero sono replicate all’interno sul soffitto e lungo i piani all’interno della piattaforma della metropolitana.

Finestre color arancio, fucsia e verde lime definiscono l’ingresso al piano terra. Blu, verde e rosso sono i colori che caratterizzano le piattaforme della metropolitana in cemento lucido.

All’interno ci sono muri di cemento lucido, simili a quelli di Finch West, con colonne di supporto angolate in basso nelle piattaforme. Una serie sospesa di 40 disegni luminosi realizzati da Berlin studio Realities  corrono lungo il soffitto e visualizzano messaggi testuali inviati dai passeggeri.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *