Architettura e design

A volte il silenzio vale più di mille parole

Ci scusiamo con gli amici che ci seguono, ma abbiamo deciso di mantenere il silenzio stampa a causa dei gravi fatti accaduti in questi giorni. I nostri pensieri vanno a tutte le popolazioni colpite dal terremoto. Ogni parola sembra superflua, abbassare il volume della comunicazione è un bisogno, le parole sono importanti gridava Nanni Moretti nel suo “Palombella Rossa”, ma oggi che a distanza di pochi giorni dai terribili fatti che hanno distrutto interi paesi e tante vite, che di parole se ne sono dette tante, anche troppe…. cosa ci aspettiamo???..siamo in Italia, dove regna sovrano il parlare “pur parler”, dove tutti sentono il bisogno impellente di dire….dire…dire…., noi invece abbiamo deciso di stare vicino a tutti coloro che stanno soffrendo restando in rispettoso silenzio.

Grazie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *