Architettura e design

“Loopwheel” Sam Pearce ha “reinventato la ruota” sostituendo raggi con molle

L’inventore britannico Sam Pearce ha creato una ruota ammortizzante per biciclette e sedie a rotelle che è stato progettato  per aiutare gli utenti a percorrere strade sconnesse e terreni accidentati. Nominato per il Designs of the Year award, Loopwheel di Pearce è dotato di un sistema di sospensione all’interno della ruota stessa. Questo offre un percorso più  agevole per i ciclisti e sarà più facile per i disabili viaggiare senza aiuto. «Credo di aver reinventato la ruota”, ha  detto Pearce”,  Un sacco di scettici dicevano che non sarei riuscito a proggettarlo. Queste ruote saranno il futuro.” L’idea di integrare la sospensione nella ruota è venuto a Pearce, mentre era in viaggio attraverso un aeroporto e notò una madre alle prese con un passeggino. “Il suo passeggino aveva un sacco di sospensione e un sacco di grandi molle”, ha spiegato Pearce. “Ma, come ha colpito il marciapiede con il passeggino, il bambino è andato in avanti, il che ha significato che la sospensione non funzionava sul piano orizzontale.” Pearce ha impostato il suo progetto sulla creazione di una ruota con sospensione integrata nella struttura, producendo un prototipo per mountain bike. Dopo aver mostrato le ruote ad un evento, Pearce è stato avvicinato da un uomo su sedia a rotelle che ha voluto utilizzare il sistema per rendere il percorso su terreni accidentati più facile. Il Loopwheel – progettata sia per biciclette che per sedie a rotelle – è composto da molle che sostituiscono i tradizionali raggi . Le molle sono fatti  di carbonio composito e posizionati all’interno del diametro della ruota. Insieme, formano tre cornici loop che sono collegati da un nodo centrale. Ciascuna molla è fissato anche al bordo interno della ruota e si flette per assorbire gli urti, creando un sistema di sospensioni che ammortizza l’utente dalle asperità della strada. Le nostre molle fatte da una azienda che si occupa di tiro con l’arco”, ha spiegato Pearce. “Così le molle sono flessibili in un modo simile ad un arco quando si tende.” Il mozzo centrale si muove come ogni molla  e si flette in risposta al peso o alla forza gravante sulla ruota, mentre il suo bordo di alluminio rimane rigido. Come risultato, la forza spingente dei pedali viene trasferita più agevolmente alla ruota, consentendo all’utente un maggiore controllo. Diversamente da forcelle comunemente utilizzate nelle biciclette, il Loopwheel fornisce una sospensione in ogni direzione e risponde a tutte le forze nello stesso modo. “La Loopwheel ha 360 gradi di assorbimento degli urti”, ha spiegato Pearce. Questo serve anche ad isolare il conducente dai rumori della strada come ad esempio le vibrazioni create dal passaggio del traffico che viaggia attraverso il telaio nel corpo dell’utilizzatore. Secondo Pearce, un altro vantaggio di porre il sistema di sospensione all’interno della ruota è che  pneumatici antiperforazione possono essere montati alla bicicletta o sedia a rotelle, senza compromettere il comfort. Attualmente, le gomme  comunemente utilizzati su sedie a rotelle scivolavano. Pearce ha utilizzato la piattaforma di crowdfunding Kickstarter per raccogliere fondi per il progetto nel 2013, che gli permette di finanziare la sua società di produzione di ruote Jelly Products. Nel febbraio 2015, Loopwheels ha lanciato un’altra campagna Kickstarter per raccogliere fondi appositamente per il progetto delle sedie a rotelle.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *