Blog

Riuso degli edifici: Il carcere dismesso diventa un caffè

Situato all’interno delle mura storiche del carcere di Bluestone Pentridge Village (Australia),  il progetto “Giuria Cafe”, ideato  da Biasol Design Studio, è focalizzato su esperienze funzionali ed emozionali. Dismesso nel 1997, l’ ex carcere non è solo la patria di Giuria Cafe, ma anche un interessante progetto residenziale e commerciale nel cuore della città a soli 8 km da Melbourne CBD a Coburg. Il progetto di interior design, Giuria Cafe è stato approntato dal team di progettazione  Biasol: Design Studio affrontando diverse sfide. Da un lato è stato rispettato il suo passato oscuro di prigione, dall’altro hanno anche voluto infondere nuova vita nel caffè affinchè i suoi clienti possano godere di un atmosfera unica e rilassante. Il tema dell’ irriverenza ha guidato Biasol: Design Studio, per giocare con le idee – idee che creano un contrasto tra le pareti di pietra blu scuro e una palette di colori vivaci e legni chiari. Insieme a queste idee di colore, è stato utilizzato un mix di materie prime  come legno compensato, elementi strutturali e cemento che ha permesso al team di progettazione di formare un motivo geometrico intriso di colore. Tale struttura ha creato un effetto giocoso che ha anche permesso di attraversare il suo passato oscuro e abbracciare un ambiente divertente per il futuro. Le luci pendenti, con cavo tessile rosso  e lampade scultoree, sono state appese in formazione in modo da disegnare una L sul bancone di legno. Sopra i tavoli, i cavi dai colori vivaci sono avvolti intorno alle capriate del soffitto di legno per diminuire la lunghezza. Altri sono attorcigliati ai muri e dietro un grande logo di legno che mette in mostra il nome del locale dietro il bancone. Lo spazio è stato ammorbidito ulteriormente con l’aggiunta di verde,  tavoli su misura e sgabelli che sono, ancora una volta, tutti realizzati con materiali naturali.

Carlo Gibiino

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *